"Un artista si guarda e si ammira postumo
se riesce a darci il passato come presenza
."
Giuseppe Selvaggi


Home
Opere

   

Biografia

 

 Nato a Spoleto il 15 dicembre 1910, Ugo Rambaldi ha compiuto gli studi artistici prima a Bologna e poi a Perugia, dove si diplomato all'istituto d'arte (Bernardino di Betto). Giovanissimo ha eseguito affreschi e decorazioni in alcune chiese italiane (S. Antonio di Padova, S. Petronio e S. Francesco di Bologna). Ottenuta l'abilitazione all'insegnamento ha trascorso alcuni anni in Sicilia dirigendo l'Istituto d'Arte di Comiso. Dopo una breve permanenza a Rieti nel 1953 si stabilito a Roma dove morto nell'estate del 1985. Fondatore nei primi anni cinquanta del circolo Artistico di Spoleto, nel 1952 ha organizzato la prima mostra nazionale di arte figurativa "Citt di Spoleto"; negli anni immediatamente successivi stato l'iniziatore del gruppo "i Sei di Spoleto", cui parteciparono - con Rambaldi - De Gregorio, Raspi, Marignoli, Orsini e Toscano. Dal gruppo che ebbe il battesimo ufficiale in occasione di due importanti mostre (Galleria il Camino, Roma 1954, con presentazione di Mario Mafai, e Galleria la Loggia, Bologna 1955, con presentazione di Francesco Arcangeli), Rambaldi poi si distacco' per avviare un discorso artistico di matrice meno informale.
"caricatura dell'autore", 1956